15-19 Dicembre 2010 – Freddo, neve e galaverna

L’ondata di freddo del Dicembre 2010 fa parte degli eventi meteorologici più importanti avvenuti nella nostra vallata.

All’inizio l’irruzione ha portato nevicate soprattutto sul versante adriatico, dove si sono avuti accumuli importanti fin sulle coste:

16 Dicembre 2010 – ore 13:00

Sulla nostra zona invece il peggioramento inizia il giorno 17, che si apre con temperature polari (minima -8,2°C) e l’attesa per l’avvicinarsi di una perturbazione da ovest. Insieme al peggioramento è in arrivo anche aria decisamente più mite, che potrebbe mettere in pericolo la nevicata.

Il cuscino freddo formatosi sarà invece inattaccabile e permetterà addirittura alla neve di cadere sempre con temperature negative.

In tarda mattinata iniziano a scendere i primi microfiocchi con una temperatura di -5,5°C, poi dopo mezzogiorno la temperatura sale fino a -2°C e la nevicata comincia ad intensificarsi, fino a diventare una vera e propria bufera tra il tardo pomeriggio e la serata.

Neve dicembre 2010 san giustino meteo

Neve dicembre 2010 san giustino meteo

Verso mezzanotte le precipitazioni calano d’intensità per poi terminare del tutto.

Al suolo ci sono ormai 24 cm di neve asciutta e farinosa, che ricoprono ogni cosa regalando a San Giustino una veste davvero natalizia.

Neve dicembre 2010 san giustino meteo

Neve dicembre 2010 san giustino meteo

Neve dicembre 2010 san giustino meteo

Neve dicembre 2010 san giustino meteo

Durante la notte la temperatura rimane sempre sotto lo zero e quindi la mattina dopo la nevicata è ancora intatta:

Mattina del 18 Dicembre 2010.
Straordinaria immagine satellitare che mostra le ampie zone innevate.

Neve dicembre 2010 san giustino meteo

Neve dicembre 2010 san giustino meteo

Neve dicembre 2010 san giustino meteo

Neve dicembre 2010 san giustino meteo

In serata il cielo sereno favorirà il crollo delle temperature. Clamoroso il fatto che già alle 16 vicino al Tevere si forma la nebbia con una temperatura di -7°C! Alla stessa ora invece in paese c’erano appena -1°C.

Neve dicembre 2010 san giustino meteo

Neve dicembre 2010 san giustino meteo

Neve dicembre 2010 san giustino meteo
Lago di Cospaia congelato.

Neve dicembre 2010 san giustino meteo

Neve dicembre 2010 san giustino meteo

La mattina seguente le temperature sono polari: -12°C a San Giustino e -15°C nelle campagne.

Lungo il Tevere le temperature bassissime unite alla fitta nebbia creano uno spettacolo rarissimo da vedere nelle nostre zone. E’ la memorabile galaverna del 19 Dicembre 2010:

Neve dicembre 2010 san giustino meteo galaverna

Neve dicembre 2010 san giustino meteo galaverna

Neve dicembre 2010 san giustino meteo galaverna

Nei giorni successivi ci sarà un netto rialzo delle temperature, e la neve si fonderà velocemente. Dopo una decina di giorni lo straripamento del Tevere dovuto al cedimento del muro della diga di Montedoglio, causerà dei contrasti paesaggistici molto forti in queste zone.

Neve dicembre 2010 san giustino meteo galaverna alluvione

Precedente 22 Novembre 2015 - La neve inaspettata Successivo La neve collinare di questa notte

Comments Closed