Arriva il caldo, ma il sole si farà desiderare

Dopo le fresche giornate appena trascorse, da domani le temperature cominceranno a guadagnare alcuni gradi, portandosi tra martedì e mercoledì, molto al di sopra delle medie di inizio Maggio. Sarà una breve e significativa incursione africana, con isoterme a 1500 m degne di Luglio, ma gli effetti al suolo non saranno eclatanti. Infatti la nostra zona si troverà al limite dell’Anticiclone e una lieve ventilazione unita a cieli spesso nuvolosi, farà sì che non si raggiungano temperature record (cosa che potrebbe accadere al Sud italia e Sardegna).

Comunque si potranno raggiungere i +30°C di giorno, ma il fatto più significativo saranno le temperature molto alte di notte, che ci faranno assaporare le prime sensazioni estive.

Grafico delle temperature ad 850hPa, con ben visibile la gobba africana
Mappa delle temperature con evidenziata la bolla di aria calda africana
Mappa della nuvolosità, che spesso limiterà il soleggiamento
Precedente La stagione invernale 2014/15 Successivo Il disastro di Montevicchi

Comments Closed