Arriva il clou dell’ondata di gelo

Domani un nucleo di aria freddissima arriverà dai Balcani sul centro/sud italiano.

Le termiche saranno davvero ragguardevoli, tanto che la temperatura, nelle nostre zone di pianura, faticherà a salire sopra lo zero, anche di giorno.

Dal punto di vista delle precipitazioni la faccenda è più complicata. Da domani mattina, fino al mattino successivo, l’aria fredda, passando sopra il mare, si caricherà di umidità e provocherà intensi nuclei capaci di scaricare precipitazioni nevose sulle regioni adriatiche. Sul nostro versante sarà, come sempre in questi casi, un terno al lotto, ovvero andrà valutata al momento la capacità di questi nuclei di valicare l’Appennino. Per ora le possibilità ci sono, anche guardando le mappe sfornate dalle ultime emissioni, che vedrebbero alcune bufere spingersi fino alla nostra vallata.

Quindi, in conclusione, possiamo attenderci da domani un peggioramento del tempo e temperature molto basse, con sensazione di freddo aumentata dai venti nord/orientali.

Dal punto di vista degli amanti della neve, nella peggiore delle ipotesi le nevicate saranno deboli e limitate soprattutto all’appennino, nella migliore si potranno avere bufere a più riprese, capaci di depositari alcuni cm di neve anche a fondovalle. Probabilmente la verità starà nel mezzo…

Precedente Arriva la neve! Successivo Domani sera possibili fioccate lungo l'Appennino

Comments Closed