Domani ultimo sussulto invernale

Dopo le nevicate in Appennino e le piogge in pianura del giorno di Pasqua, oggi il tempo è in miglioramento, anche se le temperature si mantengono molto al di sotto delle medie di Aprile. Il vento inoltre accentua maggiormente la sensazione di freddo.

Questa fase invernale fuori stagione ha però ancora un’ultima cartuccia da sparare. Infatti dalle prime ore della giornata di domani, è atteso un nuovo peggioramento per l’arrivo di un nucleo di aria fredda dai Balcani, che porterà vento e qualche breve nevicata.

La fase evidenziata dagli spaghi mostra isoterme degne di Gennaio attese per domani:

Inoltre nelle ore notturne e nella prima mattinata sono attese anche delle precipitazioni, che potrebbero risultare nevose fino a quote basse:

L’aria molto fredda che transiterà sopra l’Adriatico porterà alla formazione di corpi nuvolosi che potrebbero colpire a macchia di leopardo. In questi casi può succedere di tutto, la nostra zona potrebbe essere saltata oppure colpita da un nucleo intenso capace addirittura di portare i fiocchi fino in pianura.

Precedente La neve di Pasqua Successivo La neve del 7 Aprile 2015

Comments Closed