In settimana colpo di coda dell’Inverno

Neve 7 Aprile 2015 San Giustino pesco fiorito

Da due mesi si stanno registrando temperature quasi costantemente sopra la norma. Da martedì sera però, lo scenario per alcuni giorni cambierà in modo netto. Infatti un nucleo di aria fredda dall’Europa nord-orientale si muoverà verso l’Italia, riportandoci indietro sul calendario di diverse settimane.

Le precipitazioni sulla nostra zona saranno scarse e perlopiù concentrate lungo l’Appennino. Comunque, anche se il sole sarà presente molto spesso, le temperature resteranno basse a causa di moderati e fastidiosi venti da N/E.

Tra martedì sera e giovedì saranno possibili deboli nevicate sul nostro Appennino fin verso i 900/1000 m. Rischio gelate nei fondovalle invece soprattutto venerdì e sabato. Per quanto riguarda le gelate, visto il periodo avanzato, c’è da augurarsi che vengano smentite o che siano molto lievi, in modo da non arrecare danni all’agricoltura.

63-574it
Le precipitazioni saranno sparse e addossate principalmente lungo l’Appennino, nevose fino a quote alto-collinari.
recm722
Mappa della colata di aria fredda.

 

Precedente Coordinate ensembles ECMWF su Meteoguru Successivo Neve segnalata su tutto l'Appennino!

Comments Closed