Tempesta invernale in arrivo

Dopo alcuni giorni con temperature miti, l’inverno sta per tornare a farci visita in modo dirompente. Infatti un flusso di aria artica sta giungendo sull’Italia proprio in queste ore e alimenterà una profonda depressione capace di riportare la neve sul nostro comprensorio.

Già verso la mezzanotte di stasera l’aria fredda comincerà ad affluire anche in Altotevere, dove in appennino le iniziali piogge verranno sostituite da nevicate a quote sempre più basse.

L’arrivo dell’aria fredda sarà accompagnato inoltre da venti fortissimi nord/orientali. Non sono da escludere raffiche intorno ai 100 km/h che potrebbero causare la caduta di rami.

La neve, secondo gli ultimi aggiornamenti, cadrà in modo copioso in appennino, dove sopra gli 800 m potranno esserci accumuli vicini al mezzo metro.

Anche le colline vedranno una bella imbiancata, mentre in pianura i forti venti di caduta dovrebbero mantenere la temperatura positiva e rendere difficili accumuli al suolo. Comunque i fiocchi faranno ugualmente la loro comparsa, probabilmente tra le 3 e il primissimo mattino. Se in qualche frangente il vento dovesse essere meno intenso del previsto, non sono da escludere imbiancate a sorpresa anche in alcune zone di fondovalle.

Dalla mattina di domani le precipitazioni diminuiranno di intensità e si concentreranno soprattutto lungo la fascia orientale della vallata, dove risulteranno nevose sempre fino quote medio/basse.

Precedente La nevicata di oggi sulle colline sangiustinesi Successivo Tempesta di vento senza precedenti

Comments Closed