Weekend invernale

22 febbraio 2013 – ore 13:15. In queste ore, aria fredda di origine continentale, sta lentamente affluendo sulla nostra zona, e ha già causato in mattinata qualche breve nevicata fino in pianura. Una leggera imbiancata si è verificata a San Giustino e Sansepolcro.

Situazione su scala europea, con il grosso del freddo che transiterà a nord delle Alpi.

L’ Umbria, tra oggi e Domenica, si troverà nel bel mezzo dello scontro tra aria fredda continentale e aria più mite mediterranea. Ne conseguirà forte maltempo, che sulla nostra zona alternerà neve e pioggia.

Stasera, Venerdì 22 Febbraio, nuove occasioni per nevicate fino a 300-400m di quota, difficilmente intense, ma che potrebbero imbiancare il paesaggio.

Sabato sarà la giornata più perturbata, ma un temporaneo richiamo di aria mite, soprattutto dal pomeriggio, potrebbe relegare la neve solo a quote alte (la situazione va comunque monitorata perchè lievissimi spostamenti della confluenza dell’aria fredda con quella calda, potrebbero creare delle sorprese).

Sabato l’aria mite guadagnerà spazio verso nord.

 

Le intense precipitazioni previste per il pomeriggio di Sabato.

Domenica nuovo afflusso freddo da ovest, con qualche nevicata fino a quote basse. Configurazione abbastanza rara, perchè sarà aria continentale in entrata dalla Valle del Rodano.

Precedente Qualche nevicata tra la sera e la notte Successivo Marzo 2012 e Marzo 2013 a confronto

Comments Closed